Mar 29, 2008

Casa Vianello


THE DUBLINERS
Cosa fanno i ragazzi di casa Vianello, e' come quella di via del Pratello? Macche'. Non succede mai niente. Che barba. Un sabato mattina come tanti altri. Mi sveglio con il mal di testa.
- Non bevo piu' -
ma forse!
Ieri sera siamo usciti. Oh! Oh! Lo sai che la Franca ha
vomitato! Ci siamo divertiti!
Uno torna alle undici di mattina e racconta avventure sessuali del terzo tipo. Un altro chiama al telefono e dice (traduzione): - ma che stai' a di'? ma che ti stai a 'nventa'...
"Non sapevo che fosse impossibile quando l'ho fatto."
Un altro non viene pagato. Per consolazione prende San Pedro.
Non succede mai niente.

Carpe Diem, ovvero: meglio pentirsi di averci provato che pentirsi
di non averci provato.

Stupro escluso.

2 comments:

pagoda said...

I think the oppression of Tibet is terrible. But I think stopping the Olympic games would only make China more angry because they would "lose face." The Chinese are very proud to host the Olympic games and if they were denied the opportunity to host the games, they would accuse the international community of being self-righteous and would probably crack down in Tibet even more. It would be better for the international community to encourage the Chinese government to start talking to the Dalai lama and to allow the Tibetans to share more fully in China's economic growth.

Beppe said...

In the ancient Greece they stop the war during the Olympic games. Why now not stop the Olympic games in case of war?